Il progetto

Il progetto

Alla soglia del periodo di transizione verso la nuova programmazione europea 2021-2027, sebbene lo scenario presenti ancora un elevato livello di incertezza, abbiamo scelto di dare avvio ad un percorso di confronto e condivisione con il territorio per analizzare il quadro presente e delineare le prospettive future del comparto agricolo, agroalimentare e forestale regionale e, più in generale, dello sviluppo delle aree rurali nel medio periodo, traguardando gli obiettivi proposti dalla Politica Agricola Comune (PAC) che declinano l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

La Regione sta partecipando ai lavori ministeriali propedeutici alla costruzione del Piano Strategico Nazionale previsto dalla bozza del pacchetto legislativo europeo per la nuova PAC. Rispetto a questa nuova impostazione, l’intento è quello di assicurare il necessario riconoscimento alle specificità territoriali e settoriali, nonché alle esigenze di sviluppo locale della nostra Regione.

In tale ottica, si vuole intraprendere un dialogo inclusivo e costruttivo che coinvolga, oltre ai soggetti istituzionali, gli addetti del settore e l’intera popolazione, valorizzando il ruolo attivo e propositivo del partenariato dell’attuale Programma di sviluppo rurale 14-20.

L’articolazione del percorso di consultazione prevede i seguenti quattro passaggi.

Un incontro pubblico
Un portale web dedicato
4 tavoli tecnici
Un evento finale